Leave a Reply

63 pensieri riguardo “Assunzioni sanità: La Fials chiede urgente convocazione.

  • 03/01/2011 in 16:08
    Permalink

    FRANCY,
    del 50% dei posti a concorso il 40% è riservato agli idonei della stabilizzazione
    esempio:
    100 posti a concorso
    40 per i precari
    60 per vincitori di concorso pubblico

    POVERI NOI………

  • 23/12/2010 in 14:47
    Permalink

    ho sentito che è stato deliberato il concorso per il bacino oreienteale dal vittorio emanuele di catania, è vero? qualcuno ne sa qualcosa?

  • 23/12/2010 in 14:31
    Permalink

    Questo quesito lo possiamo chiedere alla fials!!!
    sicuramenta ne sapra piu di noi!!!

  • 23/12/2010 in 14:28
    Permalink

    Secondo me li coprono,ma con lo scorrimento della graduatoria del concorso.La cosa non mi stupirebbe a fatto!!!!

  • 23/12/2010 in 14:22
    Permalink

    scusate se siamo in 400 fuori, divisi fra i due bacini allora si riesce, anche se si parla di mob. regionale , ma i posti che lasciano chi si trasferisce da un ospedale all’altro della sicilia li devono comunque coprire o no!!!

  • 23/12/2010 in 14:16
    Permalink

    Ho letto su internet, che secondo il Consiglio di stato è illegale bandire contemporaneamente mobilita e concorsi,sarà vero???

    Questo l’estratto “Il tenore letterale di tale previsione, di cui non è dubitabile in alcun modo l’applicazione anche agli enti locali (rientranti, ai sensi dell’articolo 1, comma 2, nell’ambito delle disposizione del citato decreto legislativo 30.03.2001, n. 165), è del tutto univoco nell’imporre alle pubbliche amministrazioni che devono coprire eventuali posti vacanti del proprio organico di avviare le procedure di mobilità prima di procedere all’espletamento delle procedure concorsuali.

    Tale obbligo ben si coordina con le strategie volte a contemperare il prevalente interesse pubblico alla razionalità dell’organizzazione pubblica e alla funzionalità dei suoi uffici, con le esigenze di riduzione della spesa pubblica e le aspirazioni dei pubblici dipendenti di poter espletare la propria attività in uffici quanto più possibili vicino alle proprie abitazioni.

    Né può sostenersi che una simile previsione mortifichi e comprima irragionevolmente l’autonomia delle singole amministrazioni a bandire procedure concorsuali, atteso che non sussiste alcun divieto in tal senso: dando concreta attuazione al principio di buon andamento ed efficienza che deve connotare l’intera organizzazione amministrativa, all’accertamento della sussistenza di una vacanza di organico l’amministrazione è tenuta innanzitutto ad avviare la procedura di mobilità finalizzata ad accertare l’esistenza di pubblici dipendenti già in servizio, dotati della necessaria professionalità, che si trovino nella legittima condizione di poter ricoprire il posto vacante; l’esito infruttuoso di tale procedimento riespande le facoltà dell’amministrazione di indire la procedura concorsuale, ovviamente nel rispetto delle cogenti disposizioni finanziarie di contenimento della spesa pubblica.

  • 23/12/2010 in 14:04
    Permalink

    Caro catania,con questi numeri non credo che riusciremo a scendere tutti!!
    Partendo del presupposto che solo noi infermieri che lavoriamo al nord siamo circa 400.

  • 23/12/2010 in 13:20
    Permalink

    NON PROPRIO UN PO DI PIU PER I CONCORSI, MA NON HO CAPITO , POSSIAMO PARTECIPARE SIA ALLA MOBILITà CHE AL CONCORSO , SIA ORIENTALE CHE OCCIDENTALE, COMUNQUE SI PARLA DI SOLO TITOLI PER ENTRAMBI . 256 BACINO OCCIDENTALE , IDEM PIU O MENO SARà PER ORIENTALE PER COMPLESSIVO DI PIU DI 500 , POSSIAMO FARCELA???

  • 23/12/2010 in 13:08
    Permalink

    Avviso di mobilita reg./extrareg per 256 infermieri.
    -Sicilia Occidentale-
    Hanno riservato il 50% dei posti alla mobilita e il 50% a concorsi.
    Secondo voi è legale????
    Se questi sono i numeri credo che non riusciremo a scendere tutti,visto che si darà precedenza alle mobilita regionali come ha scritto nella circolare Russo.

  • 23/12/2010 in 12:48
    Permalink

    ……IMPORTANTE………
    Guardate il sito : Fials Sicilia

  • 22/12/2010 in 23:10
    Permalink

    tonino il blocco del turn over in sicilia non ci sara’ perchè l’altro giorno c’è stato l’accordo tra governo e regioni, si e’ deciso che le regioni xquanto riguarda la sanita che hanno i conti apposto possono assumere senza problemi, mentre le regioni(ssn) che hanno i conti in rosso dovranno applicare il blocco del turn over e dagliare l’assunz. piu’ del 50%.

  • 22/12/2010 in 22:23
    Permalink

    facciamo 2 conti…1420 a concorso? significherebbe altrettanti x la mobilita…quanto potrà essere la quata degli infermieri? 200 300 a bacino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *