La Fials di Taormina scrive a Brunetta & Giuffrida

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al Direttore Generale
ASP MESSINA

INVIATA p.c. al MINISTRO R.  BRUNETTA

Oggetto: Formale protesta Nota Prot. N. 14002(16/12/10), avente come   oggetto:
“Regolamentazione assenze”

La scrivente Rappresentanza sindacale, con la presente, formalmente

CHIEDE,

L’annullamento della nota in oggetto e dei suoi effetti, in quanto:
1)    Il secondo punto, che testualmente recita” o spedire a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento il certificato medico di giustificazione dell’ assenza (…)”, pare nettamente in contrasto con quanto tassativamente previsto sin dalla prima – ORMAI  ANTESIGNANA – riforma  della P.A. (c.d. “Bassanini”), sia,  – e pare ancor più grave – in netto contrasto , con quanto previsto   da:

a)    Circolare n. 2/2010/DDI. Informazioni per la gestione delle caselle di Posta Elettronica Certificata
b)    Circolare n. 1/2010/DDI. Uso della Posta Elettronica Certificata (PEC) nelle    Pubbliche amministrazioni
c)    Circolare n. 1/2010/DFP/DDI. Trasmissione per via telematica dei certificati di malattia

Ad aggravare tale quadro, ancora una volta, la carenza di ogni consultazione Sindacale, specie quando(pomposamente) si intesta la nota con il su indicato Oggetto.

Veda, Signor Direttore,  siamo stanchi, di contrastare una “periferia” di questa ASP che (ci spiace dirlo) EVIDENTEMENTE non tiene conto dell’ attuale quadro della PA, delle sue riforme, del mutato orizzonte normativo, soprattutto  alla luce delle difficoltà che il nostro Paese e la nostra Regione sta attraversando.

Spiace constatare che vi sia – forse – una carenza di tempo materiale  impiegato, nella consultazione delle vigenti Norme, tempo che Noi, sottraiamo alle nostre famiglie, ai nostri interessi, alla nostra Vita, GRATUITAMENTE.

A questo punto, vista la veemenza della nota in oggetto, appare FONDAMENTALE approntare una TURNAZIONE di c.d. “PRONTA DISPONIBILITA’”  – CON RELATIVO TRATTAMENTO ECONOMICO – che obblighi il personale del Comparto a “rispondere al telefono”  quando viene chiamato per rientri in SERVIZIO, anche nel giro di 2-4 ore.

Veda, Signor Direttore il problema sembra essere più “culturale “– nel senso antropologico del termine –  che Sindacale…

Leave a Reply

Un pensiero riguardo “La Fials di Taormina scrive a Brunetta & Giuffrida

  • 07/07/2013 in 16:06
    Permalink

    ho letto cio che sta succedendo nei reparti dell ospedale di Taormina come mai il direttore generale non prende provvedimenti ad assumere personale specialmente in rianimazione dove ci dovrebbe essere il massimo dell igiene per i pazienti gia le sue problematiche evitare prendere delle infezioni non essendo sterelizzato e gli arredamenti a norma di legge evitando di far infortunare il personale di servizio personale mi piange il cuore sentire queste cose su Taormina ,non dovrebbero esserci in nessun ospedale queste cose il direttore si dovrebbe preoccupare di queste cose l inps per ogni giorno di decenza dei paziente paga e abbastanza si va in ospedale per curarsi non per peggiorare la situazione

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *