Capo d’Orlando: chiude il laboratorio di analisi del Poliambulatorio di via Mancini

“Un passo dopo l’altro sembra compiersi un disegno insensato che senza determinare risparmio indebolisce i servizi sanitari nel territorio dei Nebrodi”.

Il Sindaco Enzo Sindoni ha così commentato la notizia della chiusura del laboratorio di analisi del Poliambulatorio di Capo d’Orlando.

Una chiusura che determinerà un rallentamento nei servizi ai cittadini che in presenza di ridotta qualità, penalizzeranno la struttura pubblica.

A questo si aggiunge anche la mancata attivazione dei servizi informatici nella struttura di via Mancini.

“Se il direttore dell’ASP Salvatore Giuffrida ha il compito di penalizzare gli utenti – ha inoltre commentato Enzo Sindoni – farà bene a continuare su questa strada, ma se invece e come credo, ha il compito di attivare i servizi e ottimizzare la spesa non potrà astenersi dall’intervenire immediatamente”.

Poi il Sindaco ha  lanciato una domanda all’Assessore Regionale alla Sanità Massimo Russo:

“Se chi non spende i fondi Europei viene definito cialtrone, come deve definirsi chi crea disagi senza determinare risparmio?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.