La Fials contesta l’incoerenza degli atti adottati dall’ A.S.P. di Messina per le procedure di assunzione di personale

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’A.S.P. di Messina nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 101 del 28 Dicembre 2012 pubblica alcuni bandi per l’assunzione a tempo indeterminato, attraverso procedura concorsuale e mobilità, di figure professionali Amministrative: 4 posti di Dirigente Amministrativo, 10 posti di Assistente Amministrativo, 1 posto Dirigente Fisico.

Per la F.I.A.L.S. di Messina i provvedimenti posti in essere risultano in palese contrasto con le recenti direttive assessoriali le quali, in attuazione di leggi nazionali, vietano alle Aziende Sanitarie ed ospedaliere Siciliane di procedere alla copertura dei posti vacanti nelle piante organiche fino alla definizione del processo di riorganizzazione delle rete ospedaliera ed il conseguente adueguamento, in diminuizione, degli organici, previa procedura di ricollocazione del personale eventualmente in eccedenza a seguito di tale processo. Tale direttiva Assessoriale integrata con nota prot. 86857 ndel 30/11/2012 chiarisce che il divieto deve intendersi riferito anche allo svolgimento delle operazioni concorsuali e fino a nuove disposizioni.

E’ inoltre paradossale come l’ A.S.P. di Messina recentemente, in attuazione di tali direttive, ha negato la firma del contratto individuale di lavoro a professionisti di altri profili ( Infermieri, Tecnici di Radiologia ) vincitori di concorso e di mobilità comunicando formalmente la sospensione della procedura di assunzione.

A tale proposito la Fials di Messina è intervenuta presso l’Assessorato per la Salute della Regione Dott. Lucia Borsellino affinchè rivedesse la posizione di alcuni professionisti vincitori di mobilità extraregionale che con provvedimenti formali da parte delle Aziende avevano ottenuto il nulla osta al trasferimento e che a causa di tale sospensione all’assunzione avrebbero subito gravi disagi familiari ed economici. A titolo di esempio si cita il caso di una dipendente di un’azienda del nord che a soli 5 giorni dalla sua immissione in servizio presso un’azienda sanitaria della sicilia ha ricevuto formale comunicazione della sospensione del suo trasferimento. Lasciamo ai lettori immaginare le conseguenze subite dal lavoratore…

Sull’argomento la F.I.A.L.S. di Messina in data 17/01/2013  ha inoltrato una nota al Commissario dell’A.S.P. di Messina ed All’Assessore per la Salute della Regione Sicilia.

 

Leave a Reply

18 pensieri riguardo “La Fials contesta l’incoerenza degli atti adottati dall’ A.S.P. di Messina per le procedure di assunzione di personale

  • 11/03/2013 in 15:08
    Permalink


    tripi:

    buon pomeriggio volevo notizie in merito alla graduatoria di ausiliare s.a addetto ai s.s.s che è uscita giorno 05 di questo mese.mi sembra una bufala peggio di quella dell 11-10-2011,voi cosa mi dite in merito a questo!una buona serata..

  • 11/03/2013 in 15:07
    Permalink

    buon pomeriggio volevo notizie in merito alla graduatoria di ausiliare s.a addetto ai s.s.s che è uscita giorno 05 di questo mese.mi sembra una bufala peggio di quella dell 11-10-2011,voi cosa mi dite in merito a questo!una buona serata..

  • 28/01/2013 in 15:04
    Permalink

    buonasera,volevo dire che le graduatorie prorogate sono quelle approvate dopo il 2003,la legge di stabilità del 2012,ha approvato tutte le graduatorie concorsuali al 30 giugno 2013

  • 27/01/2013 in 19:25
    Permalink

    x pina
    ho provato a informarmi all’asp di ragusa e mi hanno detto che non sanno nulla o non mi hanno voluto dire niente. dove è scritta la proroga? ma come si fa a prorogare una graduatoria di un concorso del 2002 e poi con la riapertura termini per aumennto dei posti nel marzo 2003 che è stravecchio? ricordate che non avevano dato posti all’asp di ragusa nelle selezioni dell’azienda capofila cannizzaro nel 2010? come mai? chissà perchè…! comunque tutte queste cose vanno documentate enon campate x aria. dove stanno pubblicate?

  • 27/01/2013 in 15:13
    Permalink

    volevo rispondere a bruno,lo scorrimento della graduatoria degli infermieri è assolutamente in regola,in quando le graduatorie concorsuali sono state prorogate di anno in anno,e quindi scade il 30 giugno 2013,si vada a informare bene

  • 27/01/2013 in 15:09
    Permalink

    buonasera,sono una ausiliaria che ha partecipato al concorso dell’asp di messina,volevo sapere notizie in merito al concorso,come mai non chiamano più per la verifica dei documenti?,grazie per la risposta che darete

  • 27/01/2013 in 12:35
    Permalink

    COME SI FA AD ASSUMERE A TEMPO INDETERMINATO DA UNA GRADUATORIA CONCORSO SCADUTA? PERCHE’ NON BANDISCONO UN NUOVO CONCORSO SE DEVONO ASSUMERE?. COME SI FA A PUBBLICARE UNA GRADUATORIA MOBILITA’ SENZA PUNTEGGI? E’ LEGALE TUTTO CIO’? L’ASSESSORATO DEVE ESSERE INFORATO SU QUANTO ACCADUTO!!!!

  • 27/01/2013 in 12:31
    Permalink

    NESSUNO SA NIENTE DELLA PORCATA RAGUSANA? ASP RAGUSA DELIBERA N. 194 DEL 27/08/2012 SCORRIMENTO GRADUATORIA CONCORSO PUBBLICO CESSATA AUSL
    7 IN POSTI DI COLLABORATORE PROF.LE SANITARIO INFERMIERE
    PROFESSIONALE. NOMINA A TEMPO INDETERMINATO ULTERIORI N.
    32 UNITA’. E’ LEGALE UNA COSA DEL GENERE? C’E’ QUALCHE INTERESSE ALLA BASE DI QUESTA GRADUATORIA CONCORSO DEL 2005? LA FIALS INTERVENGA

  • 27/01/2013 in 01:39
    Permalink

    Volevo sapere se voi come sindacato avete novità riguardo il blocco del concorso è mobilità per infermieri riguardo il bacino orientale. Grazie

  • 26/01/2013 in 22:48
    Permalink

    Gio scusa non posso fare a meno che dirti che sei un gran maleducato ed un ingrato. dici a fials di chiudere ma tu benefici tutti i giorni di questo sito. Fials chiedo scusa se esistono colleghi come gio. Hai ragione a dire che le cose non cambieranno mai e che sara’ difficile a cambiarle quando esistono personaggi come gio’. Colgo l’ occasione per ringraziarti per quello che fate e vi prego di continuare nel vostro serio e reale impegno.

  • 26/01/2013 in 18:09
    Permalink

    Delle serie armatevi e partite?
    Oppure andate avanti voi?


    Barbados:

    incatenetevi sotto gli uffici della borsellino visto che vi considerate anzi voi siete il popolo del comparto.Siete i nostri rappresentanti.
    Voi della fials siete l’oss che da anni costretto a lavorare al nord aspetta la mobilità come se tale figura valga poco, come se tali oss costretti al nord valgano poco.
    Voi della fials siete l’infermiere che tutt’oggi è carente negli ospedali.
    Voi della fials siete l’oss che nella maggior parte dei casi non esiste proprio nei reparti.
    Ricordatevi voi della fials e ditelo pure alla dottssa borsellino che le conseguenze le piangeranno i nostri anziani costretti ad avere bassi livelli di assistenza,e l’assistenza non la fanno i medici e neanche l’amministrativo. Inoltre ricordatevi che fra 30 anni gli anziani sarete voi e noi tutti. Come diceva il comandamento? Non fare agli altri….
    TIRATE FUORI GLI ATTRIBUTI E LA VOGLIA DI CAMBIARE QUESTA REALTA’ ASSURDA.
    INCATENATEVI SOTTO GLI UFFICI DELLA BORSELLINO A NOME DI TUTTI NOI, AI GIORNO D’OGGI NON BASTANO SOLO LE DENUNCE.
    I NOSTRI NONNI SCENDEVANO IN PIAZZA COI FORCONI, E SONO RIUSCITI AD OTTENERE CIO’ CHE VOLEVANO invece nel 2013 si fanno solo denunce.
    Datevi na mossa prima che sia tardi ; al nord i giochi sono stati chiusi invece in sicilia ancora giochiamo

  • 26/01/2013 in 17:55
    Permalink

    Gentilissimo collega ( gio ) ad ogni commento che lasci ci fai sempre riflettere sullo stato delle cose e sui motivi che le determinano e sempre più ci rendiamo consapevoli che sarà sempre più difficile per il nostro sindacato trovare la soluzione ai problemi, mettere fine alle ingiustizie subite dalle categorie più deboli e sopratutto da parte di chi ha bisogno di salute.

  • 26/01/2013 in 16:30
    Permalink

    gio
    proviamo speriamo bene perchè si impegnino a difendere gli interessi dei lavoratori. non saprei dirti altro siamo ottimisti.

  • 26/01/2013 in 11:33
    Permalink

    incatenetevi sotto gli uffici della borsellino visto che vi considerate anzi voi siete il popolo del comparto.Siete i nostri rappresentanti.

    Voi della fials siete l’oss che da anni costretto a lavorare al nord aspetta la mobilità come se tale figura valga poco, come se tali oss costretti al nord valgano poco.

    Voi della fials siete l’infermiere che tutt’oggi è carente negli ospedali.

    Voi della fials siete l’oss che nella maggior parte dei casi non esiste proprio nei reparti.

    Ricordatevi voi della fials e ditelo pure alla dottssa borsellino che le conseguenze le piangeranno i nostri anziani costretti ad avere bassi livelli di assistenza,e l’assistenza non la fanno i medici e neanche l’amministrativo. Inoltre ricordatevi che fra 30 anni gli anziani sarete voi e noi tutti. Come diceva il comandamento? Non fare agli altri….

    TIRATE FUORI GLI ATTRIBUTI E LA VOGLIA DI CAMBIARE QUESTA REALTA’ ASSURDA.

    INCATENATEVI SOTTO GLI UFFICI DELLA BORSELLINO A NOME DI TUTTI NOI, AI GIORNO D’OGGI NON BASTANO SOLO LE DENUNCE.

    I NOSTRI NONNI SCENDEVANO IN PIAZZA COI FORCONI, E SONO RIUSCITI AD OTTENERE CIO’ CHE VOLEVANO invece nel 2013 si fanno solo denunce.
    Datevi na mossa prima che sia tardi ; al nord i giochi sono stati chiusi invece in sicilia ancora giochiamo

  • 26/01/2013 in 10:06
    Permalink

    Gentile Fials chiedo se vi è possibile proporre nuovamente un incontro con l’assessore alla salute affinchè si possa far luce sulla questione del blocco delle assunzioni e su un possibile sblocco in tempi brevi per dare la possibilità anche a coloro i quali sono in graduatoria concorsuale infermieri di essere assunti a tempo indeterminato. Grazie per la disponibilità.

  • 25/01/2013 in 16:39
    Permalink

    Gentile collega mi pare di capire che secondo tè denunciare le irregolarità non basta. Potresti cortesemente suggerirci cosa ancora è possibile fare?


    gio:

    MA LA FIALS !! SA SOLO SCRIVERE !! DIRE CHE QUELLO CHE FA L’ASP MESSINA NON NE’ IN REGOLA !! ASSUMENDO COME CAVOLO VUOLE!! NON RISPETTANDO LE REGOLE “”
    PER I DIRIGENTI E’ SEMPRE STATOì COSI !!
    INVECE QUANDO C’E DI PORTARE UN PO’ DI PERSONALE DI COMPARTO INFERMIERI ETC … CI SONO SEMPRE DEI PROBLEMI !! LI’ C’ IL CLIENTELISMO POLITICO !! DIMENTICAVO!!
    INFATTI PROPRIO PER QUESTO L’ASSISTENZA INFERMIERISTICA E’ NELLA MERDA ! INFERMIERI !! QUI C’E DA CREARE UNA VERA PROPRIA FEDERAZIONE NAZIONALE INFERMIERI !! BATASTA AFFIDARSI HA DEGLI INUTILI PICCOLI SINDACATI !!
    SVEGLIAMOCI

  • 24/01/2013 in 16:10
    Permalink

    La FIALS di Messina informa coloro i quali sono stati nominati vincitori di mobilità con formali provvedimenti da parte di entrambe le aziende sanitarie ( nomina a vincitore da parte dell’Azienda ricevente – nulla osta da parte dell’azienda di appartenenza ecc… ) che hanno ricevuto lettera di sospensione del trasferimento da parte dell’ azienda sanitaria ricevente, che possono rivolgersi al sindacato Fials messina per attivare le procedure legali possibili…

  • 24/01/2013 in 13:02
    Permalink

    Sempre assunzione di dirigenti ma lo hanno capito o no che non ci sono piu’ Infermieri negli ospedali? Basterebbe sbloccare concorso e mobilità. Mah

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *