A richiamare l’attenzione sono state le due delibere dell’ A.S.P. di Messina, la n° 1944 e n° 1949 del 29 Maggio 2014 con le quali, con la prima si approva l’elenco degli idonei alla selezione per il conferimento di un incarico quinquennale di Direzione di struttura Complessa (  Primario ) e con la seconda il Dott. Manlio Magistri Commissario Straordinario conferisce l’incarico di Primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero ” B. Romeo ” di Patti alla Dott.ssa Maria Lili Klein ( nonché moglie del Neo Direttore Generale dell’A.S.P. di Messina Dott. Gaetano Sirna ).

La coincidenza della nomina a Primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero ” B. Romeo ” di Patti della Dott.ssa Maria Lili Klein avvenuta immediatamente dopo due giorni successivi dalla nomina del marito Dott. Gaetano Sirna a Manager dell’A.S.P. di Messina potrebbe comportare ulteriori ritardi nel suo insediamento o addirittura compromettere la sua nomina a Manager dell’A.S.P.?

Dalle informazioni apprese dagli organi di stampa delle ultime 24 ore si comprende che la questione stà avendo una certa rilevanza e per questo è stato investito il Presidente della Commissione Sanità dell’Assemblea Regionale Siciliana Dott. Pippo Di Giacomo il quale a dichiarato agli stessi organi di stampa che incontrerà l’Assessore Regionale per la Salute Dott.ssa Borsellino per discutere della vicenda e se il caso convocherà la Commissione. Inoltre, lo stesso, avrebbe dichiarato:  “La cosa di per sè mi pare intempestiva, sarebbe opportuno che Sirna andasse a ricoprire il ruolo di manager in un’altra Asp, magari a Enna, per evitare imbarazzi ed eventuali conflitti d’interesse”.

Della vicenda sembra essere stato informato anche il Presidente della Regione Sicilia Dott. Rosario Crocetta…

 

 

 

Be Sociable, Share!