FIALS: esclusi dalle assunzioni Ausiliari Specializzati,Operatori Socio Sanitari e Tecnici Sanitari

Spread the love
  • 36
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si condivide il disagio e la preoccupazione di numerosi operatori della sanità che in questi anni  hanno contribuito a garantire la funzionalità dei servizi.

La Fials condivide il senso di frustrazione di questi lavoratori precari ed utilizzati per diversi anni. Tutto ciò  in un momento di particolare crisi sociale ed economica.

DENUNCIA la mistificazione della previsione del bilancio che le varie Aziende Sanitarie hanno pianificato per il fabbisogno del personale.

Tale manovra ha ridotto artificiosamente le risorse necessarie per l’assunzione di questi operatori, esternalizzando i servizi che prima venivano garantiti attraverso incarichi a tempo determinato.

Ci chiediamo:

Non sono i soldi del bilancio delle aziende quelli che vengono destinati per l’esternalizzazione dei servzi?

Questa manovra fà risparmiare o spendere di più?  

L’esternalizzazione fornisce più qualità o più guadagni ai  privati?

I diritti ai lavoratori assunti dalle ditte private verranno garantiti?

Come sindacato riteniamo che tutti i lavoratori hanno il diritto-dovere di lavorare e ancor prima i cittadini ad avere servizi di buona qualità, pertanto, pensiamo che la strada giusta da percorrere sia quella della sicurezza, del diritto alla salute, del diritto al lavoro e dei controlli istituzionali , solo così anche nella Regione Sicilia potrà esserci  una sanità adeguata ai bisogni dei cittadini. 

Leave a Reply

14 pensieri riguardo “FIALS: esclusi dalle assunzioni Ausiliari Specializzati,Operatori Socio Sanitari e Tecnici Sanitari

  • 08/01/2011 in 11:47
    Permalink

    dovessimo formare anche noi dei comitato un gruppo per farci sentire. tu antonio ke proponi?

  • 07/01/2011 in 11:42
    Permalink

    tutta una manovra politica

  • 06/01/2011 in 11:35
    Permalink

    cari colleghi ci stiamo aggredendo tra di noi non sarà questo il motivo che non abbiamo voce? cambiate atteggiamento organizziamoci in comitato o.s.s. per esempio creiamo un nostro rappresentante che sia uno di noi precario si ma precario da quanti anni? non ci hanno considerato nelle varie leggi sull’occupazione ma la colpa di chi è non sarà nostra? e allora diventate adulti cerchiamo di unirci precari siciliani e personale o.s.s. anche di ruolo al nord non è giusto farci la guerra tra di noi i precari siciliani sono stuti umiliati e targati sempre come l’ultimo arrivato di incarico a incarico almeno voi di ruoli avete acquisito dignità noi da ventanni precari ancora no uniamoci perchè il vostro scopo è anche il nostro diritto a lavoro nella propria regione .come primo passo ci sarebbe da fare un vero censimento di quanti lavoratori precari nella sanità ,oggi ci ritroviamo accanto persone che hanno fatto solo pochi mesi di incarico ,invece c’è gente che ha tanti anni di incarichi alle spalle chiediamo anche rappresentaza sindacale in modo da creare un punto fermo cu cui convogliare tutte le nostre richieste e finalmente poter cominciare a sperare e a lottare per un nostro sacrosanto diritto sancito dalla costituzione italiana “lavoro” vi prego non voglio creare polemiche ma solo adesione al mio progetto se siamo in tanti ci organizzeremo stateni certi non finisce qui.

  • 05/01/2011 in 17:32
    Permalink

    Ragazzi cosa dovevamo aspettarci dai nostri politici?Quello che e successo io mi auguro solo che incominciano a fare i controlli come si deve per il grande numero di operatori che sono stati assunti con quale titolo ? non si sa ma adesso si chiamano precari ma di cosa? dove sono le qualifiche? dove si sono formati? tutto da verificare e arrivato il momenti di fare luce su quello che sta succedento io lavoro nella regione Emilia Romagna da 4 anni se devo ancora stare fuori va be ma è necessario fare chiarezza e ricordo a tutti che noi OSS siamo una grande forza lavoro stiamo a contatto con il pz più di tutti collaboriamo con gli infermieri ecc e con la nostra formazione sul campo diamo e possiamo dare tantissimo. CIAO

  • 05/01/2011 in 01:19
    Permalink

    Sono schifata delle manovre di questi politici. Lo sappiamo tutti che le ditte private nella sanità costano il DOPPIO allo Stato (perchè ci guadagna il titolare della ditta, l’ospedale e il politico. Questo è un paese guidato da ladri, il cittadino non conta più nulla…

  • 04/01/2011 in 23:18
    Permalink

    Vorrei ricordare ai D.G delle ASP Siciliane Che la figura dell’oss è tanto quanto importante come l’Infermiere e non si capisce perchè non è stata considerata nei vari bandi di mobilità che sono usciti nella GURS.
    é assurdo ma come pensano di garantire i LEA senza di loro! Però si dice che i Medici sono in esubero, però loro come sempre sono come il prezzemolo spuntano sempre. Voglio vedere chi starà a stretto contatto con l’ammalato che dovrebbe vessere al centro di tutto.
    Spero tanto che la figura dell’oss almeno la facciano rientrare nell’infornata del meso di marzo come sostiene il Dott. Russo.
    Ragazzi state tranquilli che qualcosa si muoverà verso marzo almeno ve lo auguro. ciao a tutti Maurizio

  • 02/01/2011 in 21:37
    Permalink

    tocca a voi?…..ma dv è scritto non dire c……, tutte ste mobilità e concorsi li bloccheranno alla faccia vostra e dei precari e di tutti quelli che ci marciano sotto……forza Grande Ministro Brunetta blocchi tutto…..i sacrifici li fanno tutti…..è anche diritto nostro e siccome nelle piante organiche ci siamo pure noi aimè tutto sto movimento non è stato fatto bene…..quindi il nostro Ministro Brunetta bloccherà tuttoooooooo

  • 31/12/2010 in 17:21
    Permalink

    caro giovanni mi spiace per te. Si, è vero c’è bisogno anke di voi oss in sicilia come nelle aziende del nord…ma da noi ancora questa figura è purtroppo sconosciuta….abbi pazienza…magari fra 10-15 anni uscirà la mobilità e i concorsi per oss,e sarete anche voi accontentati.Adesso tocca davvero a noi infermieri laureati che si sono formati al nord….ciao.

  • 31/12/2010 in 12:05
    Permalink

    Ecco, come volevasi dimostrare… oggi sono stati pubblicati tutti i bandi nella gurs… e ma mobilità per gli oss?? e i concorsi per gli oss? dove sono??? Ma per favore va……

  • 31/12/2010 in 10:48
    Permalink

    ciao Vincenzo, comprendo bene la tua rabbia, anch’io sono anni fuori sicilia tirando la cinghia in certi momenti, quando vedi niente di niente è una delusione.

  • 31/12/2010 in 00:45
    Permalink

    Caro Giovanni, anch’io come te lavoro al nord da anni, anch’io ho vinto diversi concorsi in varie regioni d’italia..,
    E adesso sono in lombardia… di ruolo, (sono 1 oss) anche io come tutti aspettavo con ansia la mobilità per il mio profilo professionale… Dov’ è??? non c’è?? Perchè??? lì sta la mia rabbia!!!
    perchè per noi oss niente mobilità, niente concorsi, niente di niente…cavolo!!!!!!!!!!
    non abbiamo anche noi diritto di ritornare in Sicilia? Dai nostri cari?
    Giovanni sei un oss anche tu?

  • 30/12/2010 in 17:00
    Permalink

    ..ben detto giuseppe….i vergognosi sono i precari e l’assistenzialismo a cui sono abituati da sempre..a sperare in un posto che non è di loro diritto,volere fare i furbi senza vincere un regolare concorso ed essere assunti…caro vincenzo anche io non ho pietà di tutti quelli come te che mentre io facevo le valigie vincedo 2 concorsi alla volta della lombardia e dell’ emilia prendendo freddo, nebbia, neve e abbondonando gli affetti più cari ( sono fuori da tantissimi anni) tu oziavi al caldo sole eolico facendo la bella vita magari sorseggiano una bella granita come solo noi sappiamo fare dalle nostre parti e ti godevi il nostro splendido mare siculo….abbi adesso il buon senso di non rimanere esterefatto.. prepara le valigie, vinci un concorso e vai a guadaganrti un posto fisso come tutte le persone oneste d’Italia.FINALMENTE MOBILITA’!!!!! e concorsi per gente che li merita davvero.

  • 30/12/2010 in 14:08
    Permalink

    Vincenzo sono i sindacati a voler stabilizzare i precari, sono solamente delle persone senza scrupoli, fanno quello che vogliono dopo ti danno il dolcino, della solidarietà vostra non ci importa niente, fate gli interessi delle aziende e dei politici, aspettiamo da anni la mobilità interregionali abbiamo avuto il coraggio di andare fuori a vincere un concorso e questi sono i risultati, bisogna essere precario per avere certi requisiti, di te che lavoro fuori non importa niente xkè nn puoi dare il voto^_^

  • 29/12/2010 in 21:01
    Permalink

    Vergognoso quello ke fanno…
    non ho parole per esprimere ciò ke provo in questo momento: mi si è gelato il sangue…

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *