Ospedale Patti: carenza infermieri nel reparto di Dialisi

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 LA FIALS INTERVIENE CON UNA NOTA  INDIRIZZATA  AI VERTICI AZIENDALI DELL’ A.S.P. DI MESSINA AFFINCHE’ SI COLMI LA CARENZA DI INFERMIERI ( DUE UNITA’ ) NEL SERVIZIO DI DIALISI DEL PRESIDIO OSPEDALIERO ” BARONE ROMEO ” DI PATTI, CHE OLTRE A CREARE DISAGIO LAVORATIVO E RISCHI PROFESSIONALI PER GLI OPERATORI SI COMPROMETTE LA QUALITA’ DELL’  ASSISTENZA CHE DEVE ESSERE EROGATA AI PAZIENTI.

leggi contenuto della nota:

La scrivente organizzazione sindacale Fials, ha constatato la carenza di infermieri presso la U.O. di Dialisi del Presidio Ospedaliero di Patti. Nella suddetta U.O. Operano attualmente 8 infermieri con un carico di lavoro per 16 posti rene, tale condizione costringe gli operatori ad un sovraccarico di lavoro con conseguente stress lavorativo, che si ripercuote sulla continuità che sulla qualità dell’ assistenza da erogare all’utenza, ed inoltre non consente agli stessi di usufruire di ferie ordinarie, permessi brevi, frequenza a corsi di formazione e aggiornamento.

Quanto sopra evidenziato, sia per i gravi rischi a cui potrebbero essere sottoposti gli operatori ed i pazienti sia per il buon funzionamento della struttura che deve garantire qualità assistenziale, si chiede di ripristinare urgentemente le due unità infermieristiche mancanti anche in considerazione del previsto periodo di addestramento alle tecniche dialitiche.

Messina, lì 10/11/2010    Visualizza articoli stampa: Giornale di Sicilia del 12 Novembre 2010

La Segreteria Provinciale F.I.A.L.S.

Domenico La Rocca

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *