FIALS Messina su utilizzo graduatorie incarichi scadute chiede l’intervento dell’Assessorato per la Salute

Spread the love
  • 25
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IL SINDACATO FIALS DI MESSINA CON UNA NOTA INDIRIZZATA ALL’ASSESSORATO PER LA SALUTE DELLA REGIONE SICILIA E AI COMMISSARI STRAORDINARI E DIRETTORI GENERALI DELLE AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE – I.R.C.C.S. – POLICLINICO – DENUNCIA ANOMALIE NEGLI ATTI DELLE AZIENDE E CHIEDE L’INTERVENTO DELL’ASSESSORE PER LA SALUTE DOTT. LUCIA BORSELLINO.

A seguito di numerose lamentele dei lavoratori precari, questa organizzazione sindacale FIALS segnala che negli ultimi anni si è instaurata l’abitudine di utilizzare graduatorie scadute  per l’affidamento di incarichi temporanei per la copertura di posti vacanti, in alcuni casi si utilizzano graduatorie scadute da oltre 4 anni, ed in altri casi non si concludono i procedimenti amministrativi ( graduatorie ) a seguito di indizione di avvisi pubblici di selezione.

Questa prassi denota l’inefficienza delle Amministrazioni ed anche un dispregio nei confronti dei criteri di buona ed equa gestione dell’amministrazione pubblica.

Questa organizzazione sindacale ritiene che tali metodi non solo non sono tollerabili ma richiedono un’intervento deciso da parte degli organi di vigilanza ( Assessorato per la Salute e Corte dei Conti ), poiché non è consentito ad alcuno di mortificare l’immagine delle istituzioni, gli utenti devono vedere e sapere che si gestisce la cosa pubblica con criteri di trasparenza e di efficienza e secondo norme che legittimano gli atti posti in essere.

L’utilizzo delle graduatorie scadute rappresenta tutto il contrario di quanto è necessario far percepire in termini di correttezza ai cittadini ed ai dipendenti.

chiede di attivare tutte le procedure legittime in modo che possano essere evitati sovrapposizioni di incarichi a discapito di chi negli anni si è formato per poter legittimamente aspirare ad ottenere un lavoro.

A.O.R. Papardo-Piemonte riscontro nota FIALS su utilizzo graduatorie scadute 27 Maggio 2013

Leave a Reply

7 pensieri riguardo “FIALS Messina su utilizzo graduatorie incarichi scadute chiede l’intervento dell’Assessorato per la Salute

  • 25/01/2014 in 09:31
    Permalink

    l’ASP di Messina ha chiamato dalla graduatoria per incarichi di farmacista dirigente scaduta da più di un anno, dando la possibiltà ai soliti colleghi di rimanere, mentre la nuova graduatoria avrebbe dato la possibilità ad altri visto che si inizia dal numero uno a scendere. Stessa cosa vorrebbe fare l’ Ospedale cannizzaro che vuole chiamare da una graduatoria scaduta (tre anni) ,bandita interpellando anche art. 9 che fissa la validità a due anni

  • 01/08/2013 in 09:05
    Permalink

    Ragas secondo voi i concorsi D° infenieri di Messina sarà salvato .anche per pietà.

  • 24/05/2013 in 21:03
    Permalink

    Per accontentare con le bricioline il precario di turno illudendolo e ricevere in cambio qualche tessera sindacale o qualche voto elettorale…

  • 24/05/2013 in 21:01
    Permalink

    E’ veramente uno schifo graduatorie che durano all’infinito per fare clientelismo…

  • 24/05/2013 in 17:12
    Permalink

    Speriamo che la borsellino faccia finire questo schifo

  • 24/05/2013 in 17:10
    Permalink

    Il Papardo utilizza una graduatoria di ausiliari scaduta da 6 anni!!! e nessuno e mai intervenuto… che schifo

  • 24/05/2013 in 17:06
    Permalink

    E’ uno schifo… Bravi Fials

Lascia un commento

Specify Facebook App ID and Secret in Super Socializer > Social Login section in admin panel for Facebook Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *