FIALS Messina: sollecita all’assessore alla sanità le direttive per le assunzioni.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

LA SEGRETERIA FIALS DI MESSINA SOLLECITA’ L’ASSESSORE ALLA SANITA’ DELLA REGIONE SICILIA AFFINCHE’ EMANI URGENTEMENTE LE DIRETTIVE PER PROCEDERE ALLE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO PRESSO LE AZIENDE SANITARIE DELLA PROVINCIA DI MESSINA MEDIANTE PROCEDURE DI MOBILITA’ EXTRA-REGIONALI  

di seguito si riporta la nota inviata:

Al Sig. Assessore Regionale alla Salute

Piazza Ottavio Ziino, 24

90145 Palermo

Prot. 260/10/SP

oggetto: sollecito direttive assunzioni.

Nel corso del mese di Novembre tutte le Aziende Sanitarie della provincia di Messina hanno provveduto a rideterminare le dotazioni organiche.

Questi importanti adempimenti che sovraintendono le possibilità di adeguare i servizi delle risorse necessarie e di riproggettare l’ organizzazione dei medesimi, sono stati fortemente contrastati dalla Fials perchè i parametri della direttiva assessoriale n° 1868 del 22/07/2010 non sono stati applicati in modo omogeneo con forte svantaggio del personale del comparto.

Pur tuttavia, risulta evidente una grossissima carenza di Infermieri, di Tecnici Sanitari e della Riabilitazione nonché di personale Operatore Socio Sanitario ed Ausiliario Specializzato.

La scrivente organizzazione sindacale FIALS Conf.sal sanità chiede un Suo decisivo intervento per far sì che il gap negativo nei confronti delle citate figure professionali venga colmato.

Chiede altresì, un Suo autorevole sollecito nei confronti delle Aziende Sanitarie della provincia di Messina affinchè i posti vacanti vengano nel più breve tempo colmate con assunzioni a tempo indeterminato mediante lo scorrimento delle graduatorie valide dei concorsi espletati, mobilità extra-regionali e attivazione delle procedure concorsuali per gli eventuali posti che rimarranno vacanti.

Questi provvedimenti diventano ineludibili se si vuole iniziare il percorso di cambiamento più volte annunciato ed in vigore in altre regioni che vengono indicate virtuose sia dal punto di vista qualitativo dell’assistenza che dal rendiconto dei bilanci nonché per evitare il freno imposto sulle assunzione dal bilancio finanziario dell’anno 2011.

Questo sindacato resta fiducioso poiché è sicuro che esiste, nonostante tutto, un interesse ed una volontà tendente a cambiare un sistema che purtroppo fino ad oggi ha prodotto spreco di risorse ed inefficienze.

Cordiali saluti.

Messina, 23/10/2010

Leave a Reply

3 pensieri riguardo “FIALS Messina: sollecita all’assessore alla sanità le direttive per le assunzioni.

  • 05/12/2010 in 10:55
    Permalink

    Attendiamo la direttiva e visto che ogni azienda potrà determinarsi previa contrattazion sindacale vedremo se dovrà farsi un bando ( che comunque allunga i tempi ) o se accogliere le istanze presentate in ordine cronologico. Comunque bisogna adottare la procedura più celere ed idonea possibile. saluti

  • 04/12/2010 in 22:59
    Permalink

    chi ha già inviato precedentemente la domanda di mobilità, rientra nella graduatoria o deve rifare tutto?

  • 25/11/2010 in 20:41
    Permalink

    e chi ha inviato 4 anni fà la domanda di mobilità deve aspettare ancora?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *