A.S.P. Messina: esitati provvedimenti controversi e pregiudizievoli per la funzionalità dell’Ospedale Cutroni Zodda, Fials chiede immediata revoca

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rimaniamo sgomenti.. fino a quando i reparti saranno in attività, gli infermieri non si toccano.. In Sala Operatoria le maggiori criticità..
Il sindacato F.I.A.L.S. Sanità Messina dopo aver avuto notizia in merito ad avviso di mobilità interna con la quale si vorrebbero trasferire alcuni Infermieri dal Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero di Barcellona al Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero di Milazzo, con nota prot. 363/17/SP del 23/10/2017 indirizzata al Dirigente Medico Dott. Giuseppe Finocchiaro ed al Dirigente delle Professioni Sanitarie Infermieristiche ed Ostetriche Dott.ssa Domenica Centorrino degli Ospedali Riuniti di Milazzo-Barcellona ed al Direttore Sanitario Aziendale Dott. Domenico Sindoni, chiede l’immediata revoca del provvedimento.

Per il Segretario Generale Territoriale Fials Messina Domenico La Rocca “ La comunicazione sta creando ulteriore allarmismo nonché insicurezza tra gli operatori ed è evidentemente pregiudizievole, improvvisata, immotivata ed oltremodo inesatta.
Il trasferimento di unità infermieristiche dal Pronto Soccorso di Barcellona a quello di Milazzo comporterebbe gravi disagi e compromissione dell’attività d’urgenza in considerazione che in atto il Pronto Soccorso di Barcellona è in piena attività e la funzionalità è garantita dalla presenza di 22 unità infermieristiche corrispondenti al numero minimo previsto dal D.A.
Prosegue ancora La Rocca “ La controversa comunicazione ci lascia sgomenti in quanto questa Direzione, da un lato, assume il ruolo di garante della piena funzionalità per il Presidio Ospedaliero di Milazzo e immediatamente dall’altra, in palese contraddizione, mette in atto procedure che compromettono la piena funzionalità del Presidio Ospedaliero di Barcellona.”
Siamo stati informati che anche la Sala Operatoria del Presidio Ospedaliero di Barcellona, a seguito di simile procedura di trasferimento di personale Infermieristico verso la Sala Operatoria del P.O. di Milazzo, da circa un mese versa in condizioni di grave carenza di personale Infermieristico.
Per quanto sopra, al fine di evitare gravi ripercussioni alla continuità assistenziale di Emergenza Urgenza e scongiurare l’interruzione dei sopra citati servizi con le inevitabili e gravi ricadute sull’utenza che afferisce al Presidio Ospedaliero di Barcellona e sulla sicurezza degli operatori sanitari
Con la stessa nota il Segretario FIALS avverte che in assenza di immediato riscontro, sarà costretta ad interessare gli organi superiori e le autorità competenti.
Barcellona P.G. 24/10/2017

Leave a Reply

Un pensiero riguardo “A.S.P. Messina: esitati provvedimenti controversi e pregiudizievoli per la funzionalità dell’Ospedale Cutroni Zodda, Fials chiede immediata revoca

  • 28/10/2017 in 23:19
    Permalink

    Ma si può una cosa del genere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *